Il Matese è emerso dal mare circa cento milioni di anni fa!

Questa affermazione è supportata da molte certezze scientifiche, frutto di lunghi studi effettuati nei numerosi e ricchi giacimenti di fossili presenti nel territorio, tra i quali ha svolto un ruolo importantissimo il sito geopaleontologico di Pietraroja. Per capire meglio cosa sia accaduto in quell’era basta organizzarsi per fare una bella gita: alla scoperta del Matese 100 milioni di anni fa.

Nel comune di Pietraroja, uno dei borghi situati più in alto del massiccio del Matese, si trova il PaleoLab, museo del Parco Geopaleontologico di Pietraroja.

Inaugurato nel 2005, il museo nasconde al suo interno un’esperienza unica ed emozionante: una magica macchina del tempo capace di trasportare i visitatori in un passato lontano centinaia di milioni di anni, quando il Matese era una laguna tropicale popolata da pesci e rettili.

Tra questi, la star matesina: lo Scypionix Samniticus, per gli amici “Ciro”. Ciro è il primo dinosauro rinvenuto in Italia (per essere esatti, si tratta di un cucciolo di dinosauro). Lungo poche decine di centimetri, Ciro costituisce un caso senza precedenti tra i fossili di dinosauro, in quanto presenta ancora ben visibili parti di muscoli nelle spalle e alla base della coda, nonché tracce dell’intestino e del fegato.

Dopo una serie di strane vicissitudini che accompagnano quasi sempre le fasi iniziali di un grande evento (si narra che nel 1979 un ragazzino rinvenne il reperto e lo consegnò ad un paleontologo dilettante, che lo custodì per alcuni anni prima di mostrarlo al mondo), la notizia della sua scoperta fece rapidamente il giro del pianeta, destando grande interesse tra tutti gli scienziati e studiosi della materia. Attraverso l’uso della tecnologia più avanzata, la visita al PaleoLab permette di avere una visione sintetica e gradevole di un percorso evolutivo complesso ed affascinante, popolato da testimoni silenziosi, i fossili, e da una serie colorata e dinamica di pannelli, ricostruzioni 3D, filmati e plastici di grande effetto.

Il museo, destinato prevalentemente ad un’utenza scolastica, riceve anche molte visite di gruppi, di famiglie e di ecoturisti che decidono di destinare alcune ore della loro permanenza nel Matese alla visita di questa struttura unica nel suo genere.

PaleoLab

Apertura:
Sabato e domenica: ore 10.00 – 12.30 | ore 14.30 – 17.30
Festivi: ore 10.00 – 12.30 | 15.00 – 17.30
Dal Lunedì al Venerdì, solo su prenotazione (gruppi min. 20 persone)

Ingresso:
€ 4,00 Intero – € 2,00 Ridotto

Contatti:
Tel. +39 0824 868253
Cell. +39 327 6212722
Pagina Facebook

Indirizzo:
Via Civita snc | Pietraroja (Bn)

e la gita continua…

A pochi chilometri da Pietraroja, esattamente nel comune di San Lorenzello, si trova il Parco Naturalistico Didattico “Città dei Dinosauri” che ospita al suo interno alcune ricostruzioni dei più famosi dinosauri della Preistoria, realizzati a grandezza naturale.

Una passeggiata tra gli antichi giganti che regala un’esperienza unica; sembra di avvicinarsi realmente ai dinosauri in un ambiente naturale, rigoglioso e molto simile al mondo del Mesozoico. L’attrazione principale è l’enorme e ferocissimo Tyrannosaurus rex, il dinosauro più famoso e amato, uno dei più grandi predatori mai esistiti, che qui è possibile ammirare in tutta la sua maestosità.

Tanto interesse viene suscitato anche dal piccolo ma terribile Velociraptor mongoliensis, che deve la sua fama al celebre film Jurassic Park, e dal gigantesco Apatosaurus alle prese con due letali allosauri: una delle scene più straordinarie che il mondo della Preistoria abbia mai offerto, visibile nel Parco all’interno di un bosco di conifere che riproduce perfettamente il possibile habitat di questi straordinari giganti.

Nell’accogliente sala video viene proiettato un filmato amatissimo dai bambini di ogni età, in cui dettagliate informazioni riguardanti la vita e l’epoca dei dinosauri sono inserite in una divertente cornice narrativa. Nello spazio antistante alla sala di proiezione, è possibile ammirare pannelli descrittivi di ultima generazione e fedeli miniature di decine di specie di dinosauri di ogni epoca e dimensione, che rendono questo spazio quasi un piccolo “Museo della Preistoria”. Disponibile a tutti i visitatori, anche una vasta area verde, munita di panche e tavoli, che consente di effettuare una piacevole pausa di relax.

La città dei dinosauri

Chiuso durante il periodo invernale – Riapertura a Marzo

Ingresso:
€ 4,00 Intero – € 2,00 Ridotto

Contatti:
Tel. 348 796 8410
www.jurassicpark.it
Pagina Facebook

Indirizzo:
Via San Donato | San Lorenzello (Bn)