Sorto, secondo alcuni studiosi, sul nucleo di un accampamento romano, le prime notizie sul comune di Castelvetere in Val Fortore compaiono in epoca normanna.

Il comune è situato sulla cresta montuosa al confine con il Molise, con un bellissimo panorama sulla sottostante valle del Fortore.

A dominare ancora il borgo sono i ruderi della torre dell’antico castello normanno, in parte crollato agli inizi del ‘900.

Questo piccolo e accogliente centro porta a scoprire le bellezze e i sapori della cultura contadina e antiche tradizioni che ancora sopravvivono al tempo e alla modernità.

Cosa vedere