L’esteso territorio di San Giorgio La Molara domina l’alta valle del Miscano, occupata in epoca antica da abitanti che, in epoca barbarica, si rifugiarono sulla cima della collina oggi occupata dal paese.

Dopo l’annessione di Pietramaggiore, centro autonomo fino al Cinquecento, l’abitato crebbe notevolmente divenendo feudo di importanti famiglie aristocratiche.

Cosa vedere a San Giorgio La Molara

Cosa gustare a San Giorgio La Molara