Dalla città di Benevento il profilo del Massiccio del Taburno ricorda tratti femminili e assume le fattezze di una donna supina, meglio nota come la Dormiente del Sannio.
Con i piedi rivolti verso la Valle Caudina e la testa verso la Valle Telesina, ecco che la natura compie la sua magia.