Nel cuore delle valli sannite è possibile trascorrere momenti di svago e relax, trascorrendo del tempo all’aperto imparando a destreggiarsi a cavallo. Per i più giovani l’equitazione è un’ottima disciplina che contribuisce a favorire il pieno sviluppo della personalità, in quanto il rapporto con il cavallo permette di vivere una significativa esperienza che coinvolge molteplici aspetti: la funzione motoria, l’affettività, la capacità di relazione e comunicazione, l’accettazione e il rispetto delle regole.
Dunque è una passione che permette l’acquisizione di sicurezza, fiducia nelle proprie capacità, superamento delle paure e conquista della propria autonomia.
Tra i paesi di San Giorgio la Molara, Circello, Pago Veiano e Castelfranco in Miscano ci sono numerosi centri che permettono e incoraggiano questa attività.
Qui, la passione per l’equitazione è tramandata da secoli di padre in figlio, in quanto numerosissime famiglie posseggono almeno un cavallo e, nel corso dell’anno, colgono ogni occasione per radunarsi e trascorrere bellissime giornate all’aria aperta insieme alle sempre più organizzate associazioni. Del resto i rigogliosi boschi e i rilassanti laghi della zona, sullo stesso Regio Tratturo, sono meta ideale di affascinanti camping ed escursioni a cavallo che permettono di percorrere l’affascinante e antica via maestra che portava da Pescasseroli a Candela.